Saperi in Rete

Seguici sui nostri canali

Fierida Milano: Istruzione degli adulti e sviluppo dei territori

IDA e Sviluppo dei territori: è il tema centrale dell’ottava edizione di FIERIDA, il più importante evento sull’apprendimento degli adulti che riunisce i protagonisti del settore provenienti da ogni parte d’Italia per tre giorni di incontri, dibattiti e seminari.

La rassegna, ideata dalla RIDAP (Rete Italiana dell’Istruzione degli Adulti per l’Apprendimento Permanente), si svolgerà quest’anno il 18-19-20 gennaio a Milano, principalmente negli spazi di Palazzo Reale e della Fabbrica del Vapore. FIERIDA 2024 è organizzata in collaborazione con il Comune di Milano, con l’Ufficio Scolastico regionale per la Lombardia, con l’Università Bicocca, la rete dei CPIA della Lombardia e con la RUIAP.

L’intenso programma di iniziative vedrà protagonisti 40 Centri Provinciali per l’Istruzione degli Adulti (CPIA), mettendone in evidenza il ruolo strategico in relazione alla crescita culturale, sociale ed economica dei territori: quattro tavole rotonde approfondiranno il tema dei rapporti tra CPIA e comunità locali; trentasei sessioni panel daranno voce ai CPIA che presenteranno le migliori esperienze di sinergia con il territorio; altri eventi verranno condotti dalle Università per stranieri di Siena e di Perugia, Bicocca, Banca d’Italia, l’Unità EPALE, UNICEF e ActionAid. Tra gli ospiti istituzionali saranno presenti i rappresentanti dei Ministeri dell’Istruzione, del Lavoro e della Giustizia, delle agenzie nazionali INDIRE e INAPP, e di Regione Lombardia.

“A chiusura dell’anno europeo delle competenze – spiega Emilio Porcaro, presidente della RIDAP – FIERIDA vuole trasmettere al Paese un messaggio preciso: l’istruzione degli adulti svolge un ruolo strategico nella nostra società che cambia rapidamente. Chi è dotato delle giuste competenze è avvantaggiato per aspirare a occupazioni di qualità ed esprimere appieno le proprie potenzialità come cittadino attivo e consapevole”.

 

il CRR&S SaperinRete sarà presente con la sua redazione e con l’intervento della direttrice Lucia Pacini (il 19 gennaio – sala 2 – alle ore 15,00

 

In questo senso l’istruzione è strumento di emancipazione. Per questo è necessario un dialogo interistituzionale per assicurare agli adulti, italiani e stranieri, ai tanti giovani che non studiano e non lavorano, un accompagnamento continuo e permanente all’apprendimento in ogni fase della vita.

“Sono orgogliosa che Milano ospiti l’ottava edizione di FIERIDA, che ci permette di sottolineare l’attenzione che la città e l’Amministrazione dedicano all’apprendimento e all’istruzione degli adulti: l’investimento sulle possibilità di crescita personale è occasione di rilancio, rinascita e ripresa per tanti adulti che possono lavorare sui loro talenti accrescendo le proprie competenze, grazie alla collaborazione dei tanti soggetti attivi. Un’occasione che è anche di sviluppo sociale, culturale ed economico per le nostre città e i nostri territori. Saranno tre giorni di lavoro e incontri costruiti insieme a un’ampia rete di attori, nazionale e lombarda, esempio virtuoso di collaborazione e scambio di buone pratiche, con numerose testimonianze dei Centri Provinciali per l’Istruzione degli Adulti che porteranno a Milano il racconto del loro impegno nelle diverse realtà italiane”, ha detto la vicesindaco di Milano con delega all’Istruzione Anna Scavuzzo, che durante il convegno di apertura a Palazzo Reale, porterà il saluto della città insieme all’attore milanese Giacomo Poretti.

Proprio i CPIA si collocano al centro della rete di operatori che, nell’integrazione tra istruzione, lavoro, valorizzazione e certificazione delle competenze, mirano a fornire interventi formativi che abbiano la capacità di generare cambiamento.  “E’ un onore per il nostro Ufficio scolastico regionale ospitare la manifestazione che tradizionalmente riunisce gli operatori dell’educazione degli adulti: si tratta di un’occasione per mettere in evidenza questo prezioso servizio che qualifica la nostra offerta formativa, per dialogare con le altre realtà regionali e nazionali che operano in questo settore e per offrire a tutta la scuola lombarda informazioni ed esperienze in merito ad una didattica che, dovendosi confrontare con un’utenza diversa da quella ordinaria, può offrire nuove buone pratiche” sottolinea il dirigente dell’Ufficio scolastico regionale della Lombardia, Giuseppe Bonelli.

 

FIERIDA milanese sarà anche l’occasione per sperimentare #FUORIFIERIDA, tre workshop organizzati in diversi luoghi della città particolarmente significativi per l’educazione degli adulti: l’Università Bicocca, lo Spazio Arteducazione e il CIA Manzoni.  “Dobbiamo riconoscere che le università sono luoghi di apprendimento permanente – dice Laura Formenti, Presidente RUIAP – dove si esercita il diritto di tutti e tutte allo studio e alla conoscenza. I nostri studenti e studentesse sono giovani uomini e donne alla ricerca non solo di un titolo di studio, ma di un’identità, di una voce e di conoscenze/competenze che diano loro l’opportunità di portare un contributo attivo alla vita del Paese, delle imprese e delle comunità”.

La manifestazione si rivolge a docenti, dirigenti, personale ATA e studenti dei CPIA, ma anche a tutti quegli enti e operatori che in diversi contesti si occupano di apprendimento in età adulta, lavoro e ricerca. La partecipazione a FIERIDA è libera e gratuita, previa registrazione al link:

https://forms.gle/2PyAauHd9CwKWY1N6